Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Lombardia

In piazza a Milano per pensioni, fisco e lavoro

 Il Duomo di Milano
Foto: Francesco Ungaro, su pexels.com
  • a
  • a
  • a

La mobilitazione regionale di Cgil, Cisl e Uil sulla manovra finanziaria: appuntamento il 27 novembre

“Una manovra inadeguata!”: è questo lo slogan della manifestazione regionale unitaria organizzata da Cgil, Cisl e Uil Lombardia nell’ambito del percorso di mobilitazione nazionale per modificare le misure previste nella bozza della manovra finanziaria. L’appuntamento è per sabato 27 novembre dalle 9.30 alle 12.30 presso l’Arco della Pace, a Milano.Una nutrita delegazione di lavoratrici e lavoratori, di pensionate e pensionati di Cgil, Cisl e Uil di Monza e della Brianza scenderà in piazza insieme ai rappresentanti di tutte le province lombarde per sostenere le proposte e le piattaforme sindacali presentate al governo in questi mesi.

Le organizzazioni sindacali tornano, dunque, a ribadire le priorità da affrontare: lavoro, occupazione, lotta alla precarietà, protezioni sociali, non autosufficienza, fisco, pensioni e investimenti. La manifestazione è il primo momento di un percorso di mobilitazione più ampio, annunciato dalle segreterie confederali il 30 ottobre scorso, accompagnato da assemblee unitarie nei posti di lavoro.

“Ancora una volta Cgil, Cisl e Uil sono chiamate a esercitare il ruolo di garanti dei diritti fondamentali dei cittadini. Facciamo sentire la nostra voce su fisco, lavoro, sviluppo e sociale perché la legge di Bilancio dia risposte concrete e sufficienti a contrastare le disuguaglianze sociali che stanno acuendosi nel nostro Paese”, dichiarano all’unisono i dirigenti sindacali.