In evidenza:
Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Uffici aperti a Venezia, sindacati: «Assurdo»

  • a
  • a
  • a

Nonostante la devastazione portata dall'acqua alta di ieri, oggi gli uffici pubblici del centro storico di Venezia erano aperti, nel caos più totale. Lo denunciano Massimo Zanetti e Assunta Motta, dei sindacati Uil Pa e Fp Cgil Veneto. Gli uffici aperti, spiegano i sindacalisti, erano quelli di Campo Sant'Angelo Agenzia Entrate Territorio, Procura Generale della Repubblica, Tribunale di Rialto, Corte d'Appello, Corte dei Conti, Beni Culturali.

"Ci chiediamo come sia possibile lasciare i lavoratori senza alcuna informazione, senza elettricità e quindi anche senza alcun collegamento né riscaldamento, e con la previsione di una marea montante oltre 160 centimetri con tutte le grossissime difficolta' connesse al raggiungimento della sede di lavoro e all'uscita dalla stessa", continuano Zanetti e Motta, secondo cui viste le previsioni si sarebbe dovuto procedere anche con la chiusura degli uffici.