In evidenza:
Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Pedretti (Spi): il Rei è una nostra conquista, va rafforzato

Sindacati: il governo non faccia cassa con i pensionati
Foto: Marco Merlini
  • a
  • a
  • a

"Centinaia di migliaia di famiglie italiane hanno cominciato a ricevere il Rei, il reddito di inclusione. Sta arrivando a persone povere, perlopiù residenti nelle regioni del Sud Italia che vivono una situazione di profondo disagio sociale. Ci terrei a segnalare a tutti che il Rei è stata una nostra conquista, costruita in anni di battaglie dell'Alleanza contro la povertà di cui facciamo parte insieme a tante associazioni". Lo scrive il segretario generale dello Spi Cgil, Ivan Pedretti, su facebook commentando i dati diffusi dall'Inps sul Reddito di inclusione.

"Lo strumento - continua Pedretti - funziona e sta dando i primi frutti. Penso che non ci dobbiamo inventare niente, che non debba essere smantellato ma che vada piuttosto rafforzato stanziando più risorse. Così come non ci dobbiamo dimenticare che la vera risposta alla povertà è il lavoro. Se non c'è quello e se non ci sono investimenti non affronteremo mai i veri problemi del nostro paese".