Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Cgil Puglia: 14 febbraio, proiezione cortometraggio «La giornata» nelle scuole

  • a
  • a
  • a

L'opera di Pippo Mezzapesa, voluta dal sindacato, si basa sull'inchiesta di 'La Repubblica' e riporta fatti e dialoghi contenuti negli atti del processo ai caporali di Paola Clemente, la bracciante pugliese morta di fatica sotto il sole il 13 luglio 2015

Una serie di incontri, sul tema caporalato e mafie nelle scuole e nelle università di tutta la Puglia. Si comincia domani alle 9.30, al liceo scientifico Salvemini nel quartiere Japigia di Bari, con la proiezione del cortometraggio 'La giornata', voluto da Cgil e Flai Puglia, e diretto dal regista Pippo Mezzapesa. L’opera è stata prodotta da Fanfara srl. Sceneggiata da Antonella Gaeta, si basa sull’inchiesta fatta da Giuliano Foschini per 'La Repubblica', e riporta fatti e dialoghi contenuti negli atti del processo ai caporali della bracciante pugliese e delle sue colleghe.

“È notte ancora. Paola sale sul pullman delle operaie, forzate delle deportazioni su mezzi da turismo verso i campi dell’acinellatura dell’uva. Parte così il racconto di questo nuovo caporalato, che indossa l’abito delle agenzie di viaggio, del lavoro interinale. Passa di bocca in bocca, componendo un mosaico affidato alle voci delle testimoni di quella tragica giornata. Che non è come tutte le altre, è l’ultima di Paola Clemente, morta di fatica sotto il sole del 13 luglio 2015”.

A promuovere gli incontri, la Rete della conoscenza, il sindacato dei soggetti in formazione, in collaborazione con Cgil Bari, a partire dalla riflessione con gli studenti sul tema dello sfruttamento del lavoro e sulle conquiste sindacali, come la legge 199 del 2016, frutto dell’impegno del sindacato, a seguito della morte di Paola Clemente. L’obiettivo è trasmettere alle nuove generazioni una maggiore consapevolezza delle logiche di sfruttamento che dominano il mercato del lavoro, per dare loro la capacità di ribellarsi con gli strumenti della lotta sindacale. Si tratta di un percorso che porterà al 21 marzo, giornata nazionale della memoria e dell’impegno, promossa ogni anno da Libera. Quest’anno l’evento nazionale si terrà in Puglia, a Foggia.   

A dare il benvenuto, la preside Tina Gesmundo. Dopo la proiezione, al dibattito interverranno Rossana Didonna, Uds - Rete della conoscenza; Gigia Bucci, segretario generale Cgil Bari; Anna Lepore, segretario generale Flai Bari; Alessandra Ricupero, Libera Puglia. Modera la giornalista e sceneggiatrice del cortometraggio, Antonella Gaeta.