Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Abc costruzioni, 21 settembre nuovo sciopero

  • a
  • a
  • a

Fillea, Filca, Feneal di Parma, La Spezia e Savona, insieme alle Rsu, chiedono il ritiro dei licenziamenti annunciati

Nella giornata di venerdì 16 settembre i lavoratori di Abc costruzioni, appreso che la direzione aziendale era in procinto di consegnare le lettere di licenziamento ad almeno 15 di loro, hanno subito incrociato le braccia, proclamando uno sciopero di otto ore con assemblea permanente.

"Nella discussione sviluppatasi con i lavoratori, valutate tutte le possibili azioni volte a contrastare i licenziamenti annunciati (complessivamente 40 lavoratori, oltre ai 30 che sono stati già licenziati), abbiamo ritenuto di proclamare per domani, mercoledì 21 settembre, ulteriori otto ore di sciopero, con presidio sotto il palazzo della Prefettura di La Spezia. L'annuncio si accompagna alla richiesta di essere ricevuti dallo stesso prefetto, a cui consegnare le ragioni della protesta e la determinazione di tutti i lavoratori a interrogare la proprietà del gruppo sul futuro del gruppo, insieme alla richiesta forte e decisa di ritirare i licenziamenti in corso". È quanto affermano in un comunicato unitario le segreterie provinciali di Fillea, Filca, Feneal, assieme alle Rsu, di Parma, La Spezia e Savona.