Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Genova

Terzo Valico, ripresa lavori, ma problemi irrisolti

Foto: Cantiere stradale, foto di Giuseppe Lian Agsintesi
  • a
  • a
  • a

Lunedì 13 settembre saranno tutti al lavoro i dipendenti della Pavimental, l’azienda che occupa oltre 300 lavoratori nella grande opera del Terzo Valico. E’ di ieri la denuncia della Fillea Cgil di Genova e Liguria circa il rischio corso dagli operai che, a partire da lunedì, sarebbero stati in cassa integrazione a zero ore.

"A causa di un contenzioso tra i diversi soggetti coinvolti nella grande opera, l’azienda ha inviato ieri alle segreterie sindacali di categoria una lettera dove ha esplicitato l’intenzione di fermare i lavori per tredici settimane mettendo i lavoratori in cassa integrazione a zero ore. Oggi si è svolto un incontro con l’azienda e grazie alla nostra forte pressione, si è arrivati a un primo grande risultato per cui tutti i lavoratori da lunedì saranno al lavoro", rileva Federico Pezzoli segretario generale Fillea Genova e Liguria.

"Intanto, per domani è stato convocato con urgenza un incontro con il presidente della Regione, Giovanni Toti, perché sono le istituzioni e le aziende a dover risolvere la vertenza senza penalizzare il lavoro e una  grande opera strategica per il Paese. Pertanto, resta alta la mobilitazione su questa vertenza che è solo l’ennesima tegola sul lavoro che rischia di ricadere su lavoratori e cittadini", conclude il dirigente sindacale.