In evidenza:
Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

L'iniziativa

Per una nuova pubblica amministrazione

Emanuele Di Nicola
  • a
  • a
  • a

È partita la campagna unitaria dei sindacati, "Rinnoviamo la Pa", con assemblee nei luoghi di lavoro. Tre parole d'ordine: occupazione, sicurezza e risorse. Bisogna superare il precariato e inserire i giovani per rendere il settore più moderno

I sindacati del lavoro pubblico si sono mobilitati nei mesi scorsi chiedendo con forza un cambiamento negli investimenti. È partita ora la grande campagna "Rinnoviamo la Pa", frutto di un'iniziativa unitaria di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e UilPa. Si stanno svolgendo assemblee in tutti i luoghi di lavoro, sia in presenza che online, per portare all'attenzione con forza le rivendicazioni. Con tre parole d'ordine: occupazione, sicurezza e risorse

Non è più rinviabile, secondo le organizzazioni, l'urgenza di superare il precariato ed effettuare le assunzioni, per coprire la storica carenza di personale che investe i settori pubblici. Poi c'è il nodo della sicurezza: i lavoratori sono stati in prima linea durante la pandemia, lo sono anche oggi e occorre metterli in protezione nello svolgimento delle loro attività quotidiane. Infine le risorse necessarie per garantire il rinnovo contrattuale. Alla campagna le categorie di Cgil, Cisl e Uil hanno dedicato un sito web in continuo aggiornamento. Collettiva ospita il video di lancio della mobilitazione, che spiega l'iniziativa e le richieste delle sigle sindacali.