In evidenza:
Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

La protesta

Enel Torrevaldaliga Nord, un futuro a luci spente

Davide Colella
  • a
  • a
  • a

A Civitavecchia, in provincia di Roma, la protesta dei manutentori della centrale termoelettrica. Dopo anni di battaglie a salvaguardia dell'ambiente, entro il 2025, il nostro Paese dismetterà il carbone. Ma le conseguenze sull'occupazione rischiano di essere devastanti. Dei 450 operai manutentori impiegati nel sito a nord della Capitale, potrebbero rimanere in forze all'ex monopolista appena il 10%

Leggi anche

Energia

Lo sciopero è centrale

Tommaso Di Felice

L'impianto termoelettrico Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia (Roma) continua il percorso verso la riconversione, ma si parla di pochi investimenti e forti tagli al personale. I lavoratori si fermano per tre ore, previsti anche due presìdi. Casafina, Fiom Cgil: “La transizione ecologica è un'esigenza di dimensioni globali, non più rinviabile. Ma l'occupazione va tutelata”