Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

25 novembre

"Le parole che fanno male", una iniziativa della Cgil Savona

  • a
  • a
  • a

La violenza di genere nel linguaggio comune e nel mondo del lavoro, un fenomeno sociale che può diventare reato. Un momento di riflessione organizzato da Cgil Savona - Politiche di genere, Coordinamento Donne Spi provinciale e Auser - Osservatorio Parità di Genere

In occasione del 25 novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, la Camera del Lavoro di Savona - Belle Ciao per la parità di genere, il Coordinamento donne Spi (Sindacato Pensionati Italiani) di Savona e l’Osservatorio Parità di Genere dell’Auser di Savona, organizzano un momento di riflessione sull’”Hate Speech”, l’uso improprio delle parole che possono portare violenza.

Per hate speech si intendono discorsi d’odio o espressioni d’intolleranza rivolte contro delle minoranze tendenzialmente donne o migranti, e tutte le fasce debili. Un fenomeno sempre più presente nelle nostre società molto spesso legato alla comunicazione sui social.

Un fenomeno da contrastare perché i risvolti psicologici, legali e giudiziari possono essere molteplici. É necessario tutelare le vittime e combattere i la violenza a prescindere.

Oggi, mercoledì 24 novembre presso il Nuovo Filmstudio di Savona dalle 9 alle ore 13,30 verrà affrontato l’argomento con il contributo di avvocati, psicologi, operatori della comunicazione.

L’iniziativa potrà essere seguita in diretta streaming sulla pagina Facebook Cgil Savona.