Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

 Io non posso lavorare #1

 Io non posso lavorare #1
  • a
  • a
  • a

PRIMA PUNTATA - Voci di donne dal mondo dello spettacolo che il coronavirus ha cancellato. Silva Fedrigo è una produttrice indipendente; Ottavia Bianchi dirige un teatro romano; Barbara Alesse è regista e attrice. A cura di Antonia Fama 

 

C’è chi in quarantena lavora da casa, chi deve continuare ad andare a lavoro e chi non può più lavorare. I lavoratori dello spettacolo dal vivo, del cinema e della cultura restano a casa senza progetti e senza tutele. Anche in questo caso le donne, single o in coppia, madri e non madri, mogli o compagne, con una famiglia da gestire o da sole in una casa, giocano una partita tutta speciale. Come stanno vivendo, senza lavoro e nel pieno dell’emergenza sanitaria, attrici, autrici, registe, attrezziste, fotografe, cantanti, ballerine, scenografe, costumiste, elettriciste, produttrici? Queste sono le loro testimonianze, in diretta dalla quarantena.