Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Ddl scuola, continua mobilitazione studenti

  • a
  • a
  • a

Oggi (20/5) si vota alla Camera l'approvazione del ddl scuola. Continua la mobilitazione degli studenti: "Fin dalla presentazione delle linee guida, a settembre, come Rete degli Studenti Medi ci siamo mobilitati in maniera capillare portando avanti le proposte degli studenti per incidere all'interno della consultazione e creare una riforma della scuola che vedesse le idee degli studenti come protagoniste – dichiara il portavoce Alberto Irone –. Anche oggi, nel giorno in cui si vota il piano scuola, che ha fin troppe criticità, gli studenti si mobilitano per mostrare il loro dissenso. La consultazione del governo si è dimostrata solo di facciata e abbiamo dimostrato ampiamente che a queste condizioni il provvedimento non sarà una riforma epocale, ma l'ennesima riforma distruttiva e calata dall'alto."

Conclude Irone: "Molte sono le criticità di questo piano scuola: a partire dalle modalità dicoinvolgimento e di ascolto delle varie parti che lo compongono, l'accentramento dei poteri nelle mani del preside manager, annullamento della democrazia interna alle scuole, i finanziamenti privati, nessuna azione per il diritto allo studio, alternanza scuola - lavoro dequalificante. Abbiamo ampiamente denunciato e proposto i veri bisogni degli studenti e le soluzioni a questi bisogni, è necessario che il governo cambi marcia e non faccia in modo che la scuola pubblica venga snaturata. Vogliamo una scuola buona per davvero e si può fare solo con gli studenti!"