Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

La sentenza

Concia: importante vittoria contro i contratti pirata

Concia, varata la piattaforma per il rinnovo
Foto: Foto da Treccani.it
  • a
  • a
  • a

Sancita la legittimità dell'applicazione dei contratti nazionali di lavoro sottoscritti da Cgil, Cisl, Uil

“Siamo soddisfatti della sentenza del tribunale di Vicenza, sul ricorso presentato dall'azienda del settore della concia Fratelli Stanghellini. L’azienda, già condannata in primo grado sull'illegittimità dell'applicazione di un contratto nazionale sottoscritto da associazioni datoriali e sindacali non rappresentative sul piano nazionale (i cosiddetti contratti ‘pirata’, ndr) rafforza in maniera perentoria e giurisprudenziale la posizione delle organizzazioni sindacali. Da sempre ci battiamo per la legittimità dell'applicazione dei contratti nazionali sottoscritti da Cgil, Cisl e Uil come sindacati maggiormente rappresentativi sul piano nazionale”. Così ha dichiarato la segretaria nazionale della Filctem Cgil, Sonia Paoloni.

“Questa sentenza – ha proseguito -, oltre ad incidere nel territorio di Vicenza e nel settore della Concia, diventa di riferimento per l'applicazione dei Ccnl in tutti i settori e sottolinea che, in assenza di interruzione della linea contrattuale, il datore di lavoro non può svincolarsi unilateralmente dal Ccnl applicato, condannandolo per condotta antisindacale. In attesa di una legge sulla rappresentanza che sancisca in maniera definitiva che i Ccnl sottoscritti dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sul territorio nazionale hanno validità di legge, questo pronunciamento costituisce un punto di forza nella lotta al dumping nei confronti dei contratti pirata che riducono salari e diritti dei lavoratori”: ha concluso Paoloni.