Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Roma

Farmacap, sindacati: respinto l'ennesimo attacco, le discussioni con l'attuale Giunta si chiudono qui

Foto: Marco Merlini
  • a
  • a
  • a

"Il Consiglio comunale previsto per il 17 agosto, nel quale frettolosamente si volevano approvare scelte molto importanti sul futuro di diverse realtà cittadine, da Roma Metropolitane a Farmacap, si è concluso molto rapidamente, con la bocciatura dell'ordine dei lavori, nel rispetto delle regole di cui si è fatto garante il presidente dell'Assemblea capitolina, con il voto contrario delle opposizioni (26 voti contrari e 18 favorevoli). Le discussioni su Farmacap con l'attuale Giunta si chiudono qui, visto che il giorno successivo, il 18, è stato l'ultimo giorno di Consiglio comunale. In seguito potranno essere convocate ulteriori sedute del Consiglio solo per questioni di comprovata urgenza per la città. Pertanto, l'ultimo tentativo della Giunta di condizionare 'fuori tempo massimo' il destino di Farmacap è fallito, non avendo più i numeri in Aula". Ne danno notizia in un comunicato le Rsa Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Usi".

"Come lavoratrici e lavoratori, cittadine/i romane/i, – prosegue la nota – ci prepariamo a rivendicare un futuro migliore, un reale rilancio di Farmacap, a partire dalla nomina di un Consiglio di amministrazione, con la fine dei commissariamenti, rispetto dei diritti, tutela della salute (in un'azienda che non riconosce ancora i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza), condizioni di lavoro adeguate ed una buona gestione, partecipata e 'trasparente'. Ovviamente ci rivolgiamo alla prossima Giunta".