Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Il rinnovo

Metalmeccanici, a settembre due giorni di trattativa per il ccnl

Metalmeccanici, 31 ottobre due ore di sciopero generale
Foto: (fotografia di Daniel Oines, da Flickr)
  • a
  • a
  • a

Nella giornata di oggi, giovedì 30 luglio, presso il Cnel si è svolto un incontro fra le delegazioni delle segreterie nazionali di Fiom, Fim, Uilm e Federmeccanica - Assistal, con al centro la ripresa del negoziato per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici, dopo il periodo di fermo della trattativa a seguito del Coronavirus.

Il rinnovo del ccnl, scaduto il 31 dicembre 2019, è considerato da entrambe le parti uno strumento importante e fondamentale per i lavoratori e per le imprese metalmeccaniche. Assunta la volontà politica di raggiungere in tempi brevi l’obiettivo del rinnovo, le parti hanno definito un calendario serrato di incontro di trattativa di due giorni per ogni settimana (mercoledì e giovedì), a partire dal 16 settembre sino a fine ottobre. Negli incontri verranno affrontati tutti i temi della piattaforma, da quelli normativi a quelli salariali.

Mercoledì 16 settembre ripartirà il confronto in plenaria, nel rispetto delle limitazioni previste dal distanziamento sociale, è stabilito che parte delle delegazioni potranno seguire i lavori nella modalità videoconferenza. Nei primi quattro incontri saranno affrontati i seguenti temi contrattuali: salute sicurezza e ambiente; relazioni industriali e partecipazione; formazione professionale; politiche attive del lavoro e appalti.