Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Coronavirus: Jabil (Caserta) sospende 272 licenziamenti

Coronavirus: Jabil (Caserta) sospende 272 licenziamenti
Foto: fotografia di Simona Caleo
  • a
  • a
  • a

La multinazionale dell'elettronica Jabil ha sospeso temporaneamente, a causa dell'emergenza Coronavirus, il percorso di licenziamento collettivo che riguarda 272 lavoratori su 630 dello stabilimento di Marcianise (Caserta). La decisione di sospendere la procedura, che sarebbe dovuta scattare dal prossimo 23 marzo, è stata presa in seguito alla riunione tenutasi martedì 10 marzo tra le segreterie provinciali dei sindacati e i vertici dell'azienda. Di conseguenza è stato sbloccato lo sciopero dei lavoratori in atto da qualche giorno; le attività lavorative riprendono da oggi (mercoledì 11 marzo). I sindacati invitano “l'azienda a porre in essere tutte le misure di prevenzione per la salute dei lavoratori, come da decreti in vigore”.