Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

La storia

Azzurro Scipioni, addio al colore dei sogni

Ivana Marrone
  • a
  • a
  • a

Ha chiuso la storica sala romana. Il suo fondatore, Silvano Agosti, ha staccato una ad una le sue sedie blu. Pezzi di arredamento, pezzi di cinema, pezzi di vita. Il lockdown, l'aumento dell'affitto, una chiusura procrastinata mese dopo mese, e ormai senza alcuna prospettiva. Come l'Azzurro Scipioni, sono tanti i teatri e i cinema, in tutta Italia, che non sopravvivranno a questo virus. Soprattutto le centinaia di piccoli spazi che non usufruiscono di alcuna risorsa pubblica e che hanno potuto contare sempre e solo su una cosa: il pubblico. Che oggi manca come l'aria