Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Il video

Valle d'Aosta, salute e lavoro al primo posto

Maria Antonia Fama e Sonia Marchese
  • a
  • a
  • a

Come ha detto la segretaria generale, Vilma Gaillard, "quello a cui assistiamo in Consiglio regionale è un teatrino che non ci appassiona. Conosciamo benissimo le difficoltà dei settori turistico e commerciale e vogliamo sapere se il governo del territorio ha messo in atto tutte le misure per evitare un possibile terzo lockdown. Chiediamo responsabilità e prudenza e la salvaguardia del nostro tessuto produttivo"

Salute e lavoro. Sono queste le priorità per la Cgil del territorio. Come ha detto la segretaria generale, Vilma Gaillard, "quello a cui assistiamo in Consiglio regionale è un teatrino che non ci appassiona e nemmeno vogliamo entrare nella querelle tutta politica, come nella migliore tradizione degli ultimi decenni. Conosciamo benissimo, perché lo viviamo tutti i giorni con i lavoratori del mondo sciistico, turistico e commerciale, la forte difficoltà di questi settori e siamo tra i primi ad aver messo i puntini sulle i sulla questione degli aiuti anticrisi. Ciò che a noi interessa è sapere se questo governo regionale ha messo in atto tutte le misure per evitare un possibile terzo lockdown. Ci appelliamo al senso di responsabilità delle istituzioni e chiediamo prudenza per tutelare la salute di tutte le lavoratrici, dei lavoratori e dei cittadini tutti. Il nostro tessuto produttivo va salvaguardato. Scontiamo pesantemente scelte poco lungimiranti per quanto concerne le politiche industriali concentrate, come è spesso accaduto negli ultimi tempi, solo su alcuni settori".