Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Alto Adige, firmato nuovo contratto degli agricoli

  • a
  • a
  • a

È stato trovato l’accordo per il rinnovo del contratto provinciale dei lavoratori agricoli e florovivaisti della provincia di Bolzano. Il comparto comprende circa 3 mila addetti stabili, ma raggiunge picchi che oltrepassano i 16 mila durante la stagione di raccolta.
 
Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa da Cgil Agb, Sgb Cisl, Sgk Uil e Asgb, che hanno unitariamente lavorato per arrivare a questa soluzione: “L’aumento delle retribuzioni – spiega Christine Pichler, segretaria provinciale Flai Cgil – è del 5,2% con decorrenza da giugno 2012. L’elemento provinciale, 32,96 euro per l’operaio qualificato, è stato integrato nella paga base e quindi aumenta la base di calcolo anche per i futuri aumenti. È stata inoltre aumentata l’indennità per ogni ora di reperibilità”.
 
L’accordo, siglato tra le federazioni sindacali dei lavoratori agricoli e l’unione agricoltori, l’associazione florovivaisti e l’associazione cacciatori Alto Adige, prevede una parte normativa con durata di quattro anni e una parte economica che scadrà il 31 dicembre 2013. Infine, alla commissione paritetica è stato attribuito il compito di  trovare delle possibilità per facilitare l’integrazione nel mondo del lavoro di persone con handicap.