Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Marcia della Pace: Cgil, ci saremo per diritti disabili

  • a
  • a
  • a

“Per mettere fine alla discriminazione nei confronti delle persone con disabilità, che questo governo con protervia persegue nelle sue scellerate politiche, saremo alla marcia della pace Perugia-Assisi”. E' quanto afferma la responsabile dell'ufficio politiche della disabilità della Cgil Nazionale, Nina Daita, che aggiunge: “Condividiamo e sosteniamo le ragioni e le preoccupazioni dell'Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti: le politiche del governo ci fanno tornare al medioevo e saremo alla marcia con loro per rivendicare diritti per tutti e per la costruzione di un futuro migliore”.

“Dopo l'articolo 9 della manovra economica, che introduce forme intollerabili di discriminazione nei confronti delle persone con disabilità con il rischio di ripristinare i reparti confino”, la dirigente sindacale teme che “le nuove voci sulla manovra e la legge delega sull'assistenza fanno crescere l'ansia e l'inquietudine nelle persone con disabilità che temono la cancellazione dei diritti sociali e di cittadinanza con tanta fatica acquisiti”, conclude Daita.