Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Palermo

Moneynet licenzia metà personale. Slc-Fistel, due giorni di sciopero

Foto: Peter Heeling (www.skitterphoto.com)
  • a
  • a
  • a

Due giornate di sciopero, giovedì 30 giugno e venerdì 1° luglio, dei dipendenti della Moneynet (gruppo Ivs) di Palermo. L'azienda, operante nel settore delle telecomunicazioni, ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per 23 dei 58 lavoratori.

"Siamo fortemente preoccupati per i risvolti sul perimetro occupazionale", dichiarano le segreterie Slc Cgil e Fistel Cisl di Palermo: "Occorre intraprendere un percorso condiviso, ricercando tutti gli strumenti utili per scongiurare i licenziamenti, puntando principalmente alla riqualificazione di questi lavoratori all'interno del gruppo. I lavoratori attualmente coinvolti dalle procedure di licenziamento provengono da regioni del Mezzogiorno già fortemente falcidiate da precarietà e disoccupazione".