Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Morti sul lavoro

Sindacati: cordoglio per il macchinista, fare chiarezza

Foto: Marco Merlini
  • a
  • a
  • a

Ieri sera un macchinista è morto sul lavoro nello scalo ferroviario merci di Orbassano, nell'hinterland di Torino. "Durante le operazioni di manovra di un treno merci, L. U., da una prima frammentaria ricostruzione dei fatti, è rimasto schiacciato dal convoglio". Lo scrivono in una nota Filt Cgil, Fit Cisl, UILtrasporti, Ugl Ferrovie e Fast Confsal, esprimendo "cordoglio e vicinanza alla famiglia della vittima".

"Una nuova e inaccettabile morte sul lavoro sulla quale chiediamo urgentemente a Mercitalia rail di fare chiarezza sulle dinamiche", affermano le sigle unitariamente.

 "Vogliamo capire - proseguono i sindacati - come è stato possibile e sapere quello che si poteva fare per evitare una simile tragedia. Sicuramente serve investire sulla formazione, che è centrale nella salute e sicurezza sul lavoro, anche e soprattutto in ambito ferroviario. Ci uniamo al dolore della famiglia, a cui esprimiamo il nostro profondo cordoglio, e ci stringiamo a tutti i colleghi della vittima".