Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Un danno ai cittadini

Veneto, atti vandalici ai mezzi dell'Arpav, la condanna della Fp Cgil regionale

Foto: worldfuturecouncil.org
  • a
  • a
  • a

La Fp Cgil Veneto condanna gli atti vandalici ai danni dei mezzi utilizzati dal personale A.R.P.A.V., l'Agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale. Nel weekend scorso prima e due notti fa poi ignoti hanno messo fuori uso quattro furgoni destinati ai controlli, parcheggiati all'interno della sede in via Zamenhof a Vicenza

"Apprendiamo da notizie di stampa - scrive il sindacato dei lavoratori dei servizi pubblici della Cgil - che sono stati commessi degli atti vandalici in danno ai mezzi utilizzati dal personale dell’A.R.P.A.V. nelle attività di controllo e monitoraggio del territorio della Regione Veneto.

Un atto esecrabile che va immediatamente denunciato e sul quale è doveroso riflettere. Un atto intimidatorio che genera preoccupazione e insicurezza tra i lavoratori dell’Agenzia, impegnati ogni giorno a tutelare, prevenire e proteggere l’ambiente e quindi la salute dei cittadini.

Un danno che è stato arrecato non solo all’Agenzia e ai suoi beni, ma ai cittadini stessi, considerato che sarà necessario riparare gli automezzi e ciò, ovviamente, con denaro della pubblica amministrazione. Un messaggio preoccupante che va stigmatizzato e che si spera sia un atto isolato.

La Fp Cgil esprime piena vicinanza ai lavoratori di A.R.P.A.V. e fiducia nel loro operato, e confida vengano messe in atto idonee azioni di sorveglianza per le sedi dell’Agenzia a tutela dei dipendenti".