Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Lotta per il lavoro

Campania, 500 Lsu della Regione di nuovo in piazza per chiedere la stabilizzazione dopo 25 anni

  • a
  • a
  • a

 

 

(Nel video, Giuseppe Metitiero, segretario Cgil Napoli e Campania)

Gli Lsu della Regione Campania iscritti sono tornate in piazza questa mattina insieme a Cgil Cisl e Uil per chiedere alla giunta regionale di formalizzare con la sottoscrizione dei contratti la stabilizzazione di circa 500 lavoratori, attesa da 25 anni.

Nel corso della protesta, una delegazione delle tre confederazioni regionali è stata ricevuta dall’assessore al Lavoro, Antonio Marchiello, per discutere della vertenza. L’ultima Legge Finanziaria ha prorogato al 31 maggio 2021 i termini per concludere le procedure di assunzione dei lavoratori socialmente utili in forza alle Regioni. Da settimane Cgil, Cisl e Uil chiedono che si metta la parola fine a questa vertenza, con la sottoscrizione dei contratti. L’assessore Marchiello ha dato rassicurazioni sul completamento, entro i tempi stabiliti, delle procedure di stabilizzazione.