Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Lombardia

Gruppo L'Alco, sciopero in tutti i punti vendita sabato 27 febbraio

Foto: Maurizio Minnucci
  • a
  • a
  • a

Per Filcams, Fisascat e Uiltucs Lombardia gravissimo l'atteggiamento dell'azienda: "adesso basta, salario e rispetto"

Sabato 27 febbraio sarà sciopero per l'intera giornata e in tutti i punti vendita per i lavoratori del Gruppo L'Alco, che gestisce 44 negozi a marchio Despar, Eurospar, Interspar e Cash&Carry Alta Sfera in Lombardia. La decisione è stata presa dai sindacati per rispondere all'atteggiamento dell'azienda, ritenuto gravissimo.

"Dopo i proclami di presunte trattative e di voler a tutti i costi garantire la salvaguardia occupazionale e la continuità aziendale, dopo aver lasciato centinaia di famiglie senza retribuzione mettendole in ginocchio - scrivono in una nota Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL della Lombardia - il Gruppo L’Alco scompare letteralmente nel nulla. Nessuna comunicazione o informazione sullo stato di avanzamento delle trattative di cessione, nulla sul pagamento degli stipendi e cosa ben più grave, nulla sulle retribuzioni arretrate. Il Gruppo L’Alco, nei suoi rappresentanti, deve assumersi le responsabilità! Il salario è un diritto, soprattutto a fronte della prestazione lavorata!"

"Adesso basta, salario e rispetto", chiedono i sindacati. "Il limite è superato". Le organizzazioni di rappresentanza danno, inoltre, mandato a livello territoriale, visto e considerato l’emergenza sanitaria in atto, dell’organizzazione di eventuali presidi avendo cura di osservare tutte le precauzioni e le norme sul distanziamento sociale.