Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

La mobilitazione

Una manovra inadeguata. In piazza a Roma Cgil, Cisl e Uil del territorio

Foto: Marco Merlini
  • a
  • a
  • a

Appuntamento alle 10 in Piazza Santi Apostoli. Conclusioni affidate a Maurizio Landini. Diretta su Collettiva

"Una manovra inadeguata". Con questo slogan, oggi, 27 novembre, scendono in piazza a Roma, nell’ambito del percorso di mobilitazione per modificare le misure previste nella bozza della legge di bilancio 2022, Cgil, Cisl e Uil regionali. "Una manovra che non dà risposte sufficienti per contrastare le diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del Paese”, scrivono nella nota unitaria i sindacati.
 
 
“La riduzione delle tasse per i lavoratori e i pensionati, una legge sulla non autosufficienza, il potenziamento delle politiche di inclusione, l’opzione donna e l’ape sociale, la transizione ambientale e digitale, il contrasto al lavoro nero e all’evasione fiscale. Sono questi i temi sui quali chiederemo risposte al governo - continuano -. L’appuntamento è alle 10 in piazza Santi Apostoli. Oltre alle delegati e ai delegati dei posti di lavoro e ai pensionati, interverranno i segretari generali di Cisl e Uil del Lazio, Enrico Coppotelli e Alberto Civica. A chiudere la manifestazione il segretario generale della Cgil Maurizio Landini”.