Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Ancona

Enedo, nessun licenziamento per Natale

  • a
  • a
  • a

Dopo più di un mese di trattativa, la vertenza si avvia verso la conclusione

Ieri si è svolto l’incontro in Confindustria tra le organizzazioni sindacali e l’azienda e i sindacati si ritengono soddisfatti per i risultati fin ad ora raggiunti. Le richiesta avanzate fin dalla fase iniziale della trattativa si stanno concretizzando; è stata quindi superata la procedura di licenziamento coatto del 28 dicembre sventando così la possibilità che le lavoratrici e i lavoratori possano ritrovarsi la lettera di licenziamento sotto l’albero di Natale.

Ora Fiom Fim e Uilm stanno lavorando a un percorso che prevede l’utilizzo degli ammortizzatori sociali senza licenziamenti forzati ma solo ed esclusivamente uscite volontarie e incentivate e si continua la discussione anche sull’ulteriore riduzione degli esuberi .

Inoltre, le organizzazioni sindacali continueranno in questo percorso a tenere sotto attenta osservazione l’azienda, affinché tra un anno cioè alla fine della cassa integrazione, le attività possano riprendere a pieno ritmo e sempre con la prospettiva che l’Enedo rimanga sul territorio  rafforzandosi e diventando una realtà industriale sempre più importante.

Le organizzazioni sindacali auspicano che la chiusura definitiva dell’accordo possa avvenire nell’incontro previsto per il 2 dicembre e successivamente nell’assemblea con le lavoratrici e i lavoratori del 3 dicembre, l’accordo verrà sottoposto al voto per la sua definitiva ratifica.