Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Contratti

Sistem, rinnovato l'integrativo

Bologna, Linee guida per sostenere «chi sta peggio»
Foto: foto da pixabay.com
  • a
  • a
  • a

Filctem Cgil Bologna: "Esprimiamo profonda soddisfazione per un accordo che prevede, fra premi e condizioni di miglior favore, un importante incremento delle retribuzioni medie su base annua, pari a circa 5.300 euro"

In data 9 giugno, è stato firmato il rinnovo del contratto integrativo aziendale Si.Ste.M spa, dopo la fine della consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori che hanno approvato all’unanimità l’ipotesi conclusiva.

La Si.Ste.M (marchi Chanteclair, Vert e Quasar) è un’azienda leader nel mercato dei detergenti per la casa, opera nel territorio di Sant’Agata Bolognese da circa trent’anni, dopo aver rilevato un’azienda storica del territorio e, nel prossimo triennio, ha pianificato investimenti importanti finalizzati alla crescita tecnologica e produttiva. L’azienda applica il contratto della chimica di Confindustria e attualmente occupa una sessantina di dipendenti nello stabilimento di Sant’Agata Bolognese.

"Assieme alle lavoratrici e ai lavoratori esprimiamo profonda soddisfazione per la conclusione della lunga e articolata trattativa che ha portato alla definizione di un accordo che, complessivamente tra premi e condizioni di miglior favore, prevede un importante incremento delle retribuzioni medie su base annua, pari a circa 5.300 euro", rileva la Filctem Cgil di Bologna.