Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

La vertenza

Air Italy, riprende la procedura di licenziamento

Roma, 4 agosto 2020: manifestazione lavoratori Air Italy © Simona Caleo
Foto: Simona Caleo
  • a
  • a
  • a

Air Italy riprende la procedura di licenziamento collettivo e convoca i sindacati per il prossimo 24 agosto al fine di discutere i prossimi passi. Nei giorni scorsi era stata autorizzata la cassa integrazione di 10 mesi per i 1.435 lavoratori, ma, ora che è decorso il termine di sospensione di cinque mesi dei licenziamenti per l'emergenza Covid e l'azienda ha cessato definitivamente le attività, viene recuperato l'iter iniziato il 27 febbraio, poco prima del lockdown. 

I rappresentanti dei lavoratori, che avevano chiesto ma non ottenuto lo stop al licenziamenti per le società in liquidazione in bonis, guardano al termine della cassa integrazione e sollecitano una soluzione per ricollocare il personale delle sedi di Olbia, Linate, Malpensa, Fiumicino, Catania, Napoli, Palermo e Firenze all'interno dello stesso settore aeronautico, oltre a un tavolo interministeriale per conoscere la posizione ufficiale dell'azienda sulla cig.