Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Sogin-Nucleco, firmato il protocollo programmatico

Sogin-Nucleco, firmato il protocollo programmatico
Foto: (fotografia da Pixabay)
  • a
  • a
  • a

Filctem-Flaei-Uiltec: "Le aziende s'impegnano a realizzare, in breve tempo, intese avanzate su appalti, pari opportunità, industria 4.0, mobilità sostenibile. Le società appaltatrici dovranno applicare i ccnl di settore, sottoscritti dai confederali"

Nella tarda serata di ieri, i sindacati di Filctem Cgil, Flaei Cisl, Uiltec Uil hanno sottoscritto un’intesa di protocollo programmatico con i rappresentanti di Sogin e Nucleco. Sul tema degli appalti, “le parti- si legge nel testo – convengono di addivenire, in tempi brevi, alla sottoscrizione di un protocollo, con l’obiettivo, tra gli altri, di garantire che le società appaltatrici applichino il ccnl di settore sottoscritto da Cgil, Cisl e Uil”. Inoltre, l’azienda s'impegna a far sì che i fornitori rispettino i contratti nazionali di lavoro, sottoscritti dai sindacati appartenenti alle organizzazioni sindacali che hanno siglato il contratto.

Per quanto riguarda le pari ppportunità, i firmatari "hanno convenuto d'istituire una commissione paritetica con la funzione di studio e di proposta al fine di: promuovere studi e ricerche sulla situazione del lavoro femminile all’interno delle due aziende; promuovere progetti di azioni positive su tale tematica. Sul tema dell’industria 4.0 e dei processi di digitalizzazione, le parti hanno deciso di creare una commissione paritetica mista, i cui compiti saranno di vagliare e presentare proposte nella fase di progettazione delle innovazioni tecnologiche per verificarne gli impatti sull’organizzazione del lavoro e proporre percorsi di formazione continua, finalizzati alla crescita professionale di tutto il personale".

"Le aziende incentiveranno anche la mobilità sostenibile, avviando un’analisi di fattibilità per installare nelle aree di parcheggio aziendale colonnine di ricarica, in un’ottica di ammodernamento del parco auto con mezzi elettrici. Considerata la situazione di emergenza nazionale e per favorire misure di contenimento del contagio, i rappresentanti sindacali hanno sottoscritto un accordo con l’azienda per favorire la fruizione immediata dello smart working", aggiungono i sindacati.

Soddisfatte le rappresentanze sindacali per l’avvio di questa nuova fase di relazioni industriali, con le aziende Sogin e Nucleco, in un’ottica di miglioramento di temi importanti per il mondo del lavoro che - ribadiscono le segreterie nazionali di Filctem, Flaei, Uiltec - con il precedente consiglio di amministrazione non hanno trovato mai spazio d'intesa per intransigenze delle stesse governance aziendale.