In evidenza:
Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Alleanza: l'emergenza sanitaria aumenterà la povertà

  • a
  • a
  • a

L’emergenza da Covid-19 è già diventata un’emergenza economica. Tutto fa prevedere che ci sarà un drammatico aumento della povertà nel nostro Paese, perché chi viveva in condizioni di fragilità sarà spinto ancora di più ai margini. L’allarme è stato lanciato dall’Alleanza contro la Povertà, composto da 36 realtà, di cui la Cgil è tra i fondatori, che chiede misure immediate ed esecutive per fare in modo che le persone non cadano in miseria. E provvedimenti a sostegno degli attori sociali e istituzionali del territorio che hanno compiti di cura e di assistenza.

“È necessario che il Reddito di cittadinanza sia rafforzato, per raggiungere le persone bisognose con interventi mirati – sostiene l’Alleanza –. Bisognerà modificare i criteri di accesso, che sono penalizzanti per le famiglie numerose, i minori e gli stranieri, che saranno ulteriormente colpiti dalla crisi, e rafforzare la presa in carico di quanti sono in condizione di indigenza, attraverso l'implementazione delle infrastrutture sociali sul territorio”. L'Alleanza chiede quindi un confronto nel merito con le istituzioni, mettendo a disposizione esperienza e competenze maturate negli ultimi anni di azione sul tema della lotta alla povertà.