Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Dalla parte dei più deboli

Roma, la solidarietà ferma il contagio

  • a
  • a
  • a

Nonna Roma insieme a Cgil, Fp e Flai Roma Lazio domenica scorsa (6 giugno) ha provveduto gratuitamente ai tamponi di decine e decine di braccianti sikh. L'iniziativa nel quadro di una campagna che aiuta le persone più in difficoltà in questi tempi di emergenza sanitaria. Il video di Simona Caleo

"Sono migliaia gli indiani della comunità sikh che frequentano il tempio della Massimina. Sono braccianti impiegati nei campi della campagna romana, troppo spesso in condizioni di sfruttamento lavorativo, e per questo seguiti e sindacalizzati dalla Flai Cgil Roma Lazio". 

Inizia così il post pubblicato sulla pagina Facebook di Nonna Roma che domenica scorsa (6 giugno) nell'ambito di un'iniziativa rivolta alle fasce più svantaggiate della popolazione, cerca di aiutare le persone a poter fare gratuitamente screening di controllo rispetto alla positività da Covid. "Al tuo tampone ci penso io".

Alla riuscita dell'iniziativa della scorsa domenica al tempio sikh alla Massimina a Roma ha contribuito la Cgil capitolina insieme alle categorie territoriali di Fp e Flai. Ve la raccontiamo con la voce dei sindacalisti e di Nonna Roma in questo video di Simona Caleo.

Leggi anche

L'iniziativa

Cgil e Nonna Roma, un gesto concreto di solidarietà per i lavoratori sikh: al tuo tampone ci penso io

Simona Caleo e Giorgio Sbordoni

Dalla parte dei più deboli. Ancora una volta lo sguardo di associazioni e Cgil si volge a chi ha più bisogno di aiuto. In un periodo durissimo come quello della pandemia l'idea di due volontarie dà vita all'offerta di tamponi gratuiti rivolta a chi, per problemi economici, altrimenti non potrebbe controllare il proprio stato di salute. Grazie all'impegno di Flai e Fp, domenica (6 giugno) lo screening sarà dedicato ai braccianti di origine indiana