Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Trentino: sindacati, bene taglio addizionale irpef

  • a
  • a
  • a

Sul fronte del sostegno alle aziende Cgil, Cisl e Uil chiedono che gli sgravi fiscali previsti dalla finanziaria siano selettivi

“Tagliare l’addizionale Irpef fino ai 20mila euro è una misura positiva, che aiuta le famiglie e può sostenere la ripresa dei consumi”. Commentano così i segretari generali di Cgil Cisl Uil del Trentino l’annuncio dato dal governatore Ugo Rossi. Per Franco Ianeselli, Lorenzo Pomini e Walter Alotti “una misura come questa stabilisce un migliore equilibrio, rispetto a quanto era emerso finora, tra gli aiuti a sostegno delle famiglie e quelli a sostegno delle imprese”. E sul fronte del sostegno alle aziende i tre segretari tornano a chiedere che gli sgravi fiscali previsti dalla finanziaria siano selettivi. “Auspichiamo che gli aiuti alle imprese vadano nella direzione di sostenere chi innova, mantiene positive relazioni sindacali e aumenta l’occupazione”.

I tre segretari sollecitano ancora una volta l’avvio concreto di Sanifonds e Fondo di solidarietà territoriale. “E’ necessario – dicono – riprendere gli obiettivi del patto tra Provincia e parti sociali del 2014. Tutti gli attori coinvolti devono impegnarsi concretamente per garantire la partenza di questi due importanti strumenti per il nostro sistema di welfare territoriale”.