Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Giornale Radio del Lavoro Edizione delle 16:00

  • a
  • a
  • a

A cura di Davide Colella

Bentrovati all’ascolto del notiziario di RadioArticolo1. In studio Davide Colella. Lavoro tragico. La Cgil ha espresso cordoglio e vicinanza alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi nell'incidente sulla circonvallazione di Galatone, in provincia di Lecce. Impegnati in lavori di potatura, tre operai della Eco.Man Salento sono stati travolti da un’auto. Gravemente ferito un loro collega, deceduto il conducente del mezzo. Il sindacato ha ribadito la necessità di definire una strategia nazionale su salute e sicurezza per dotare il Paese di strumenti che possano mettere fine a questa strage. Il consorzio non c'è più. Dichiarazione shock per i lavoratori di Alitalia del ministro per lo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, in audizione davanti alla commissione Industria al Senato. Per il capo del Mise, al momento non c'è una soluzione di mercato per l’ex compagnia di bandiera perché la cordata che si stava costituendo per il rilancio si è dissolta. Il commento di Fabrizio Cuscito, segretario nazionale della Filt Cgil. (sonoro) Blocco totale. A Genova si fermano le maestranze del terminal container Psa del porto, il più grande di tutto il capoluogo ligure. Gli operai incrociano le braccia per ottenere una rimodulazione dell'organizzazione del lavoro. Critica la situazione sul fronte dell’autotrasporto con i Tir, già alle prese con le chiusure in A6 e A26, in fila fuori dai varchi. Senza respiro. Sciopero di 16 ore, a partire da domani, degli addetti alla distribuzione merci del colosso dell'e-commerce Amazon. La protesta proprio alla vigilia del "Black friday" dello shopping, per ottenere ritmi più umani e maggiore attenzione alla salute dei lavoratori nella sede cuneese di Marene e in quella di Brandizzo, in provincia di Torino. Il coraggio di un'economia diversa. La Campagna Sbilanciamoci presenta la Controfinanziaria 2020 con 102 proposte per cambiare l'Italia puntando su diritti, pace e ambiente. Il servizio di Stefano Milani. Dal fisco e la finanza al lavoro e al reddito, dall’istruzione e la cultura all’ambiente, dal welfare all’altraeconomia, passando per la pace e la cooperazione internazionale: proposte puntuali e praticabili da subito per contrastare le disuguaglianze e garantire giustizia, diritti e sostenibilità all’Italia. A leggere la Controfinanziaria 2020 promossa dalla Campagna Sbilanciamoci ci si accorge che un’altra economia è davvero possibile. Non è un libro dei sogni, ma una concreta e dettagliata Legge di Bilancio scritta dalla società civile: 102 proposte per una diversa idea di economia, per usare in modo più efficace la spesa pubblica, per un nuovo modello di sviluppo. “Chiediamo un cambio di rotta – ribadisce Giulio Marcon, portavoce di Sbilanciamoci – servono investimenti pubblici, risorse per la scuola e la sanità, un fisco più equo che faccia pagare le tasse anche alle multinazionali, ai grandi patrimoni, alle rendite finanziarie”. Fuori dalla City. Le autorità municipali londinesi hanno negato il rinnovo della licenza al colosso americano dei taxi online Uber. Il motivo è da ricercare nelle frequenti violazioni delle regole da parte degli autisti che mettono a rischio i passeggeri e la loro sicurezza. Molti i driver senza licenza, in grado di aggirare i controlli nonostante fossero stati sospesi e bloccati dall'app. È tutto. Per riascoltarci e saperne di più RadioArticolo1.it