Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Grs

Edizione del 31.07.2020

  • a
  • a
  • a

SPORT – Contro il razzismo. Presentato a Roma l’Osservatorio sulle discriminazioni nello sport. Il servizio di Elena Fiorani.

È stata la sede dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali ad ospitare la firma del protocollo d’intesa con cui Unar, Uisp e Lunaria hanno sancito la nascita dell’Osservatorio Nazionale contro le discriminazioni nello sport. Una novità a livello europeo, dove non esiste un organismo in grado di monitorare e fornire un’analisi precisa sulle discriminazioni in ambito sportivo, in particolare quello amatoriale e dilettantistico. Questo passo consentirà al nostro Paese di proporre strategie efficaci e all'avanguardia e, attraverso un'attività di sensibilizzazione e formazione, promuovere soprattutto nei giovani, la cultura del rispetto e dell'inclusione. Al lancio dell'iniziativa ha preso parte con un collegamento video anche Beatrice Ion, atleta paralimpica della nazionale di basket femminile, aggredita nei giorni passati con minacce e insulti razzisti.

INTERNAZIONALE – Bavaglio web. Il parlamento della Turchia ha approvato una legge che permetterà un maggiore controllo sui social media, rendendo più complicata la circolazione di notizie indipendenti. Secondo le organizzazioni per i diritti umani del Paese, si tratta dell’ennesimo attacco alla libertà di espressione da parte del presidente Erdogan.

ECONOMIA – Reddito per tutti. Scadono oggi i termini per le domande del Reddito di Emergenza. Forum Disuguaglianze Diversità e Asvis chiedono al governo una proroga al 15 settembre affinché i cittadini abbiano il tempo di presentare la richiesta a cui hanno diritti 2 milioni di italiani.

SOCIETA’ – Risorse speciali per soggiorni estivi. La Regione Lazio ha individuato 7 milioni di euro provenienti da fondi europei per coprire il costo di ‘Pacchetti vacanza’ destinati, per la prima volta, a persone adulte con disabilità e anche agli operatori sociali che le accompagneranno, e che saranno finalmente in un numero adeguato in rapporto ai loro assistiti. Una innovazione resa possibile grazie al lavoro portato avanti con il Forum Terzo Settore del Lazio.

DIRITTI –  Social Big Data. Le amministrazioni locali si preparano a gestire una richiesta in forte crescita viste le previsioni sul peggioramento della condizione delle famiglie con l'aumento della disoccupazione e della povertà. I vecchi metodi artigianali non bastano più. Ed è per questo che si stanno sperimentando nuove formule di gestione degli sportelli con il pubblico basate su grandi numeri e previsioni statistiche.

CULTURA – Ripartire dall’immaginazione. Street art e fotografia per combattere il degrado nelle periferie. Con“N.E.O.N” progetto finanziato nell'ambito del Corpo europeo di solidarietà, i volontari di due associazioni di Torino e del Csv locale si occuperanno di riqualificare alcuni fra i quartieri più “difficili” della città. In programma da settembre laboratori artistici ed "eventi spontanei" per il recupero degli spazi con il coinvolgimento dei residenti.

www.giornaleradiosociale.it