Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Vaccini

Il 20 ottobre a Roma Conferenza nazionale di Right2Cure

Foto: Daiano Cristini/Sintesi
  • a
  • a
  • a

Il 20 ottobre sarà la sede nazionale della Cgil in Corso d'Italia, a Roma, devastata dalla vile aggressione neofascista di sabato scorso, ad ospitare la Conferenza nazionale organizzata dal Comitato italiano della campagna europea 'Nessun profitto sulla pandemia'. Lo annuncia in un comunicato stampa - in allegato - il Comitato stesso, che nella nota esprime alla Confederazione "la piena solidarietà a nome delle 110 organizzazioni aderenti".

"Obiettivo della campagna - si ricorda - è la raccolta di un milione di firme per 'costringere' la Commissione e i governi europei ad appoggiare la proposta di moratoria sui brevetti per i vaccini anti Covid. Sarà questa una tappa fondamentale della mobilitazione internazionale, che parte da domani, mercoledì 13 ottobre, con un manifestazione a Ginevra, alla stazione Cornavin alle 18, in occasione della riunione OMC del 13 e 14 ottobre". Si tratta di "una tappa intermedia prima della 12° riunione ministeriale dell'OMC (MC12) del 30 novembre, che sarà molto probabilmente un momento decisivo per la discussione sulla rinuncia temporanea ai diritti di proprietà intellettuale, prevista dagli accordi TRIPS del 1994".

Alla conferenza di Roma, nella quale è prevista la partecipazione straordinaria, in collegamento dall'India, della medica e attivista Mira Shiva, prenderanno parte Vittorio Agnoletto, medico e coordinatore del Comitato italiano della campagna europea Diritto alla Cura-Right2cure-No profit on pandemic; Maurizio Landini, segretario generale della Cgil; Luigi Sbarra, segretario generale della Cisl (in attesa di conferma); Pierpaolo Bombardieri, segretario generale della Uil; don Luigi Ciotti, presidente di Libera e del Gruppo Abele; Ruggero Giuliani, vicepresidente di Medici senza Frontiere; Rossella Miccio, presidente di Emergency.

La conferenza, con inizio alle ore 17, sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della campagna, 'Right2cure/DirittoallaCura pagina italiana dell'ICE', e da Collettiva.it.