Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Torino in piazza, no al fascismo

Genova, Anpi e Cgil: no a comizio Casa Pound
  • a
  • a
  • a

Appuntamento alle 18 di fronte al Palazzo Civico. Si tratta di una manifestazione istituzionale voluta dalla sindaca Chiara Appendino e da tutto il Consiglio comunale. Anche la Cgil in campo

Torino è antifascista, non c'è posto per odio razziale e antisemitismo. L'appuntamento per la manifestazione è oggi (17 febbraio) alle 18.00 di fronte a Palazzo Civico. Un luogo simbolico, visto che la lapide riporta la motivazione del conferimento alla città sabauda della medaglia d'oro al valor militare per l'alto sacrificio nella Resistenza e nella lotta di Liberazione dal nazifascismo.

Si tratta – a dare ancora più valore all'evento – di una manifestazione istituzionale, promossa dalla sindaca della città di Torino, Chiara Appendino, il presidente del Consiglio comunale e tutti i gruppi consiliari. Ci sarà naturalmente anche la Cgil, che invita tutti i cittadini a partecipare.

La manifestazione dell'8 febbraio

“Dopo la manifestazione di sabato 8 febbraio di piazza Carignano, è importante la massima partecipazione per rispondere ai gravissimi episodi di antisemitismo che continuano ad avvenire nella nostra città e che non possono lasciarci indifferenti”, si legge in una nota della Camera del lavoro. Dal palco interverranno Dario Disegni, presidente della Comunità Ebraica di Torino; Maria Bigliani, vittima di episodio antisemita; Piergiorgio Betti, partigiano, e altri testimoni. Oltre alla Cgil hanno aderito l'Associazione nazionale degli ex deportati e l'Ordine degli avvocati.