Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Contratti

Pagani automobili, firmato il primo integrativo

«48 ore contro la crisi»: iniziativa Fim, Fiom e Uilm sull'automotive
Foto: automobili
  • a
  • a
  • a

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori della Pagani automobili Spa di San Cesario Sul Panaro (Modena) - la nota azienda automobilistica che produce la supercar Zonda con 170 addetti -  hanno votato stamattina all’unanimità l’ipotesi di accordo sul primo integrativo aziendale. I dipendenti della Pagani automobili hanno approvato con totale consenso l’accordo firmato da Fiom Cgil e Rsu con l’azienda, dopo circa sette mesi di trattativa . L’azienda era priva di sindacato fino al mese di settembre 2020, quando sono state elette le prime Rsu e a febbraio è iniziata la trattativa per il contratto con la piattaforma votata all’unanimità dai lavoratori.

L’accordo prevede l’azzeramento dei superminimi assorbibili di tutti i dipendenti in forza alla Pagani al primo giugno 2021, permettendo a tutti questi lavoratori di potere ottenere l’aumento previsto dal ccnl Confapi firmato il 31/5/2021. Il congedo parentale facoltativo retribuito dall’Inps al 30% viene portato al 40% in Pagani. I lavoratori a tempo determinato e i somministrati verranno trasformati a tempo indeterminato dopo un’anzianità complessiva di 12 mesi anche frazionati . Il premio prevede un acconto di 500 euro nel mese di luglio 2021, per il 2022 e 2023 verranno dati acconti pari a 50 euro mensili . Al raggiungimento dei parametri di qualità, redditività e produttività, il premio di risultato ammonta complessivamente a: 2.300 euro per il 2021, 2.400 per 2022 e 2.500 per il 2023.

Sulla formazione, l’azienda si impegna a attuare quanto previsto dal ccnl Confapi 2021 con il recupero delle ore di formazione degli anni precedenti . La Fiom provinciale si dichiara "soddisfatta dal risultato ottenuto, soprattutto dalla partecipazione dei lavoratori della Pagani dal momento della elezione della Rsu a settembre 2020, alla costruzione della piattaforma e oggi con il voto plebiscitario dell’accordo e ringrazia la neocostituita Rsu della Pagani per il lavoro svolto".