Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Aree di crisi

Abruzzo, oltre il virus

Davide Colella
  • a
  • a
  • a

“Insieme potremo costruire un futuro migliore per tutti”. Carmine Ranieri (Cgil Abruzzo e Molise), analizza la difficile situazione economica e industriale delle due regioni. La cassa integrazione è esplosa del 1500%. "Bisogna investire sulle aree interne"

L'unica cura possibile per superare la crisi in cui è ripiombato il Paese è costituita dagli investimenti del Recovery Fund di cui il governo si prepara a  disporre. Per il segretario generale della Cgil Abruzzo e Molise, Carmine Ranieri, bisogna puntare sullo sviluppo socioeconomico e la modernizzazione. "Migliorare il benessere sanitario, sociale, investire sulla digitalizzazione e rendere operativa la banda larga. Impiegare risorse per produrre energia pulita, estendere la rete delle piste ciclabili, ripopolare le aree interne. Creare le infrastrutture necessarie affinché queste terre tornino a essere attrattive per le imprese".