Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

La richiesta

Green pass, Cgil Cisl Uil Valle d'Aosta: «necessario incontro urgente con la Regione»

Foto: Daiano Cristini/Sintesi 
  • a
  • a
  • a

"La questione green pass sta diventando sempre più pressante. Dal 15 ottobre prossimo - scrivono in una nota congiunta Cgil Cisl Uil Valle d'Aosta - molti aspetti potrebbero mutare. È necessario quindi, e non più rimandabile, un confronto anche con il Governo regionale. Per questa ragione abbiamo inviato una richiesta di incontro al Presidente della Regione e agli Assessori allo Sviluppo economico, Lavoro e alle Partecipate. L’auspicio è di poterli incontrare al più presto. Sicuramente l'obbligo del green pass genererà problemi di carattere organizzativo e gestionale sui posti di lavoro.

È fondamentale che l’economia della nostra regione riparta anche in relazione ai timidi segnali di ripresa che giungono, e questo può accadere solo se tutti noi lavoriamo nella stessa direzione, ponendo al centro il lavoro e tutelando lavoratrici e lavoratori. Le nostre organizzazioni sindacali hanno dato ampie indicazioni nel merito.Riteniamo, quindi, essenziale un incontro per approfondire e valutare le criticità e l’impatto, che tale norma comporterà nella nostra regione".