Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Buona Memoria

Operaie

Maria Margotti, morta per il lavoro e per la libertà

Maria Margotti, morta per il lavoro e per la libertà
Ilaria Romeo

È vedova questa donna bolognese, anche se ha solo 33 anni. Madre di due bambine, ha trovato lavoro alla Fornace di Filo da poche settimane. Maria è stata una mondina ed è una compagna, ha partecipato alla Resistenza. Quando braccianti e mondine organizzano scioperi e proteste, lei partecipa. Lo fa il 16 maggio e ancora il giorno seguente. Quello, però, per lei è l'ultimo. Viene falciata da una raffica di mitra esplosa da un carabiniere

La studentessa

La morte assurda di Giorgiana Masi

Ilaria Romeo

12 maggio 1977. A Roma i radicali organizzano una manifestazione per l'anniversario del referendum sul divorzio. Partecipano tanti giovani e tra loro anche una studentessa di 19 anni che uscendo di casa rassicura la madre: "Non succederà nulla", le dice. E invece accade di tutto. La polizia è pronta a colpire. Giorgiana viene ferita alle spalle e muore. Il ministro dell'Interno Francesco Cossiga nega che gli agenti abbiano usato armi, ma gli scatti del fotoreporter Tano D'Amico mostrano poliziotti in borghese che sparano ad altezza d'uomo. L'assassinio di Giorgiana resterà comunque senza giustizia e senza colpevoli

Audrey Hepburn, la stella partigiana

Donne

Audrey Hepburn, la stella partigiana

Ilaria Romeo

L'indimenticabile protagonista di Vacanze Romane aveva alle spalle un passato nella Resistenza per difendere la libertà della sua Olanda. Nata a Bruxelles da padre inglese e madre olandese, a soli 14 anni, prese accordi con la sua famiglia per nascondere in casa un paracadutista britannico, rimasto disperso dopo la battaglia di Arnhem. Da quel momento la sua esistenza cambiò per sempre e iniziò a compiere pericolose missioni come staffetta per portare messaggi alle formazioni partigiane

Vai all'archivio