In evidenza:
Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Trasporti

Navi all'àncora, marittimi a casa

D.C.
  • a
  • a
  • a

Il rovescio della medaglia del settore, con i traffici passeggeri crollati di oltre il 99% mettendo in ginocchio il comparto del trasporto passeggeri. Nessuna risposta per i lavoratori: il fondo di solidarietà Solimare ha esaurito le risorse

Se il trasporto delle merci ha continuato a crescere nonostante la pandemia, per il comparto passeggeri la caduta è stata verticale. Durante l'ultimo anno, soprattutto per quanto riguarda le crociere, le navi sono rimaste bloccate nei porti negando occasioni di lavoro per i propri addetti.

A complicare la situazione lo svuotamento del fondo di solidarietà Solimare, inadeguato per affrontare il drastico blocco del settore vissuto negli ultimi dodici mesi. I sindacati hanno esercitato pressione sul ministero dei Trasporti per permettere il ristoro dei lavoratori non reimbarcati, ma ad averne diritto sono soltanto gli addetti in costanza di rapporto di lavoro. Nessuna risposta per chi è rimasto in attesa di imbarco e di firmare un nuovo contratto di lavoro.