Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Lombardia: sindacati, tutele anche per i medici di famiglia

  • a
  • a
  • a

La Fp e la Uilp Lombardia chiedono alla Regione di ampliare subito il piano sanitario di contrasto alla diffusione del Covid-19, “allargando l’esecuzione dei tamponi anche ai medici delle cure primarie e della continuità assistenziale, prevedendo un monitoraggio almeno settimanale. Come è già stato fatto in altre regioni”.

La richiesta arriva quando, tra le fila dei medici di medicina generale della Lombardia ci sono già quattro morti. “I medici delle cure primarie e di continuità assistenziale – scrivono i sindacati – sono impegnati in prima linea, insieme agli altri operatori della sanità, a far fronte a questa pandemia. E sono senza difese, vista la mancanza di adeguati dispositivi di protezione individuale”.