Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

Sicilia

Nuovo attacco a una sede Cgil. Nel mirino stavolta la Camera del lavoro di Agrigento

  • a
  • a
  • a

“Continua una campagna d'odio che ha una regia”

Nuovo attacco a una sede della Cgil. Nel mirino stavolta la Camera del lavoro di Agrigento, sulla cui facciata esterna sono comparse scritte ingiuriose. ”Continua una campagna di odio che ha chiaramente una regia e sui cui occorre fare luce”, dice una nota della segreteria della Cgil Sicilia. “Campagna – aggiunge il sindacato – finalizzata con evidenza a disorientare, creare un clima di tensione, colpire le organizzazioni democratiche con chiaro intento destabilizzante. Non arretreremo di un passo – conclude la nota –, pieno sostegno e solidarietà alla Cgil di Agrigento, al suo segretario generale Alfonso Buscemi  e ai suoi dirigenti. La nostra battaglia a difesa della democrazia, per la giustizia sociale e a favore dei più deboli continua e le intimidazioni come quest' ultima non ci faranno arretrare”.