Colletiva logo CGIL logo
Colletiva logo CGIL logo

L'appuntamento

Futura editrice, tanti libri sotto la Nuvola

  • a
  • a
  • a

La casa editrice della Cgil presente a Più Libri Più Liberi con l'intero catalogo. E l'8 dicembre si chiude in bellezza con la presentazione di "Coronadelirius" con Vauro, Polo e il professor Galli

La Fiera nazionale della piccola e media editoria torna in presenza. Al via da oggi al l'8 dicembre Più libri più liberi, l’evento editoriale più importante della Capitale, dedicato esclusivamente agli editori indipendenti italiani, promosso e organizzato dall’Associazione Italiana Editori (Aie). La manifestazione compie vent'anni, un traguardo importante in un momento particolarmente significativo per la storia del nostro Paese.

All'interno della suggestiva Nuvola, centinaia di case editrice propongono il meglio del proprio catalogo editoriale. Tra queste anche Futura editrice, che ha da poco compiuto il primo anno di attività raccogliendo il testimone dallo storico marchio Ediesse. La casa editrice della Cgil la potete trovare allo stand A46.

Foto: Antonella Lupi

Tanti libri storici e proiettati al futuro del lavoro che cambia, ma anche volumi del nostro tempo. Novità assoluta è Coronadelirius, ovvero l’avvento pandemico raccontato con le vignette di Vauro Senesi che inaugura la collana CentoStorie. Il volume sarà presentato a Più libri più liberi l'8 dicembre alle ore 18:45 con l'autore, il direttore della collana Gabriele Polo e il direttore del reparto malattie infettive presso l’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli.